Analisi grafologica dell’adulto

Imparare a conoscersi

La scrittura è espressione del mondo complesso della persona, nella sua sintesi di pensiero ed emozione, di sentimento e di volontà.

Poiché la Persona è essere unico originale e irripetibile, anche la sua scrittura mantiene questi inconfondibili caratteri, una corrispondenza che è specchio nel quale il soggetto si incontra e si riconosce: ritrova cioè la sua immagine conosciuta e quella più profonda e intima, cerca soluzioni a ciò che vuole modificare.

L’analisi della scrittura consente di cogliere il momento presente, ma anche le caratteristiche più stabili e costanti di ognuno; permette alla persona di ritrovare se stessa in una descrizione globale, ma non superficiale, delle qualità che la caratterizzano, aiuta a raggiungere una maggiore conoscenza dei propri limiti e delle proprie potenzialità.

Proprio perché è strumento di conoscenza delle caratteristiche individuali, del percorso della Persona nel suo viaggio verso l’autonomia, lo sviluppo e l’autorealizzazione nella responsabilità verso se stesso e la società, l’analisi della scrittura può essere utilizzata per capire le dinamiche familiari che si riflettono nella vita della persona, a qualsiasi età.

È particolarmente utile nell’età evolutiva, in chiave di verifica e di supporto, offre indicazioni per l’orientamento scolastico, professionale e attitudinale in genere. Pertanto può interessare la singola persona, la famiglia, la coppia, il mondo della scuola e del lavoro.

Diventa strumento essenziale anche per la rieducazione della scrittura, cioè nel caso in cui si siano smarrite o mai acquisite le forme grafiche che consentono un’espressione scritta sicura, chiara, sufficientemente veloce e armoniosa.

si occupano del settore:

Analisi grafologica del bambino e dell’adolescente

Chi è mio figlio

Il bambino impara a scrivere secondo un modello calligrafico, ma quando la scrittura inizia ad automatizzarsi, avvengono alcuni cambiamenti, alcune personalizzazioni, che riflettono l’evoluzione in atto: da quel momento la scrittura trasmette dei significati che possono aiutare i genitori a meglio comprendere il periodo che il bambino sta attraversando.
La grafia nel bambino e nell’adolescente è in continuo cambiamento, così come è in cambiamento il soggetto stesso, mentre vive le sue scoperte, le sue esperienze e il suo mondo. Esistono tuttavia altre caratteristiche stabili, che rimarranno anche nell’età adulta e che guideranno il comportamento della persona.
L’analisi della scrittura è anche retroattiva, permette quindi di valutare tutto il cammino che il ragazzo ha fatto, seguendo la scrittura nelle diverse età, attraverso i quaderni di scuola.
Un’analisi grafologica è di aiuto nei momenti di difficoltà, quando i genitori non sanno come intervenire, quando è difficile capire le cause di un comportamento.

si occupano del settore:

Consulenza pedagogica

Un sostegno per genitori

La consulenza pedagogica propone un affiancamento e un sostegno ai genitori, relativo a problemi educativi, emotivi e affettivi, comportamentali e scolastici legati all'infanzia e all'adolescenza. La consulenza è sempre un’occasione per uno scambio di osservazioni e di riflessioni sul complesso ruolo genitoriale, sui bisogni educativi e formativi, sullo sviluppo e quindi sul vissuto quotidiano dei propri figli.

La consulenza è rivolta a tutti coloro che desiderano comprendere la dinamica educativa e vorrebbero apportare un significativo miglioramento alla realtà per costruire un presente e un futuro più sereni.
L’obiettivo verso cui si tende è migliorare la comunicazione tra genitori e tra genitori e figli, intervenire sui problemi quotidiani concreti, aiutare a leggere e interpretare i bisogni evolutivi dei figli.

Per questo la consulenza è orientata alla riscoperta delle relazioni familiari e alla loro importanza attraverso l’incontro e il confronto necessari a comprendere limiti e potenzialità reciproche, nella convinzione che ogni membro è una risorsa da valorizzare.

si occupano del settore:





Rieducazione della scrittura

Il piacere di scrivere bene

Scrivere deve essere un piacere e lo è quando il segno grafico è chiaro, limpido, veloce: scrivere non è soltanto un atto meccanico per comunicare, ma è un atto che manifesta l'intera personalità.
Quando il tracciato grafico manca di chiarezza, di vitalità, di coesione o presenta delle anomalie, è consigliabile cercare una tempestiva soluzione.

In assenza di disturbi neurologici, una “brutta scrittura” rivela una difficoltà grafomotoria sulla quale è possibile intervenire tramite la Rieducazione della scrittura secondo una tecnica sperimentata da decenni e aggiornata su indicazioni di studi recenti.

Tale metodo, attraverso un rapporto di simpatia e di fiducia, si occupa della persona da rieducare, in modo integrale,  con un approccio pedagogico finalizzato a suscitare il suo interesse e la sua partecipazione attiva. Mentre si svolge un’adeguata attività motoria e si esercitano l’attenzione e la concentrazione, vengono riproposti il corretto gesto grafico, l’impugnatura, i collegamenti tra lettere, fino ad ottenere una produzione automatica e spontanea di scrittura.

La tecnica di rieducazione è indirizzata a soggetti di qualsiasi età: un intervento precoce nell’età della scuola primaria porta a risultati migliori, ma è possibile la rieducazione anche di adolescenti e di adulti.
La rieducazione aiuta a ottenere una grafia più chiara e fluente, ma apre anche le porte ad una più profonda gratificazione.

si occupano del settore:

Indirizzo scolastico

Quale scuola superiore, quale facoltà

La scelta del percorso scolastico da intraprendere determina spesso momenti di perplessità e di incertezza a causa delle divergenze che possono emergere tra le aspirazioni, i desideri di ricoprire un ruolo e le possibilità in termini di risorse cognitive, emotive e attitudinali.

La consulenza nasce per sostenere la difficile e determinante scelta dell’indirizzo scolastico e universitario. Un’accurata analisi grafologica è volta a comprendere le prerogative della persona, e proporre quindi le possibilità più adeguate.

Si portano alla luce da un lato gli interessi, le potenzialità e le attitudini, dall’altro le capacità e le risorse, al fine di fornire elementi utili alla valutazione, a supportare una decisione così importante per il futuro scolastico e professionale.

si occupano del settore:

Indirizzo professionale

Quale lavoro, quale professione

Orientarsi nel mondo del lavoro non è semplice: spesso tale scelta costituisce un passaggio critico, in cui non si riesce a fare chiarezza e a trovare la giusta strada.
Il mercato è in continua evoluzione e propone sempre nuove figure professionali specializzate di cui spesso non si conosce l’esistenza.

La consulenza per l’indirizzo professionale ha l’obiettivo di individuare le attitudini, le tendenze e le abilità della persona per poterla orientare all’ambito lavorativo più adatto. Allo stesso tempo evidenzia i mutamenti sempre più veloci e le diverse esigenze richieste nelle diverse professioni.

L'analisi grafologica offre inoltre punti di riflessione e proposte non vincolanti, che aiutano la persona a compiere le proprie scelte con maggiore consapevolezza.

si occupano del settore:

Consulenza per Aziende e Studi di selezione del personale

Una collaborazione nella scelta del candidato

La selezione efficace ricerca tecniche diverse per ottenere un migliore e più attendibile risultato, dal momento che l’assunzione di nuovi collaboratori comporta per l’azienda un investimento economico e di tempo non indifferente. La valutazione del candidato non può limitarsi alle pure competenze professionali, ma sono necessarie altre informazioni che il colloquio non sempre può mettere in evidenza.

In base al ruolo che il candidato deve occupare, è utile valutare le capacità relazionali e di collaborazione, di autonomia e di tenuta allo stress, la predisposizione alla leadership, la tenuta, la diponibilità e la voglia di continuare a migliorare…

L’analisi della scrittura permette di valutare tutto questo, in collaborazione con i selezionatori, per mettere a confronto i punti di vista e per ottenere informazioni valide nel lungo periodo e non legate solamente al comportamento del candidato nel breve spazio di tempo dedicato al colloquio.

si occupano del settore:

Analisi grafologica di coppia

Crescere insieme

L’analisi grafologica è rivolta a conoscersi, ma soprattutto a conoscersi in relazione all’interno della propria coppia.
Un iniziale esame grafologico distinto per entrambi i soggetti, permette di capire i due diversi temperamenti che la vita unisce: la valutazione di coppia, infatti, non può prescindere da un’analisi individuale, in cui ciascuno presenta le proprie caratteristiche, con qualità e limiti.
In un secondo momento possono essere messe in relazione le due analisi per capire i meccanismi che si attivano nel quotidiano. Il tratto metodologico risiede nel confronto tra le due personalità, attraverso uno studio incrociato dalla quale possono emergere le dinamiche che si sono create nel rapporto e gli automatismi da modificare o da rafforzare.
L’analisi di coppia può favorire il legame, perché conoscere “l’altra metà” significa comprenderla meglio e renderla più felice.

si occupano del settore:

Analisi grafologica delle dinamiche familiari

L’analisi grafologica delle dinamiche familiari è lo studio centrato sulla comprensione dei rapporti personali, relazionali, comunicativi e affettivi all’interno del nucleo familiare. La famiglia è un sistema complesso fondato su equilibri importanti tra cui l’emotività, l'affettività, l’interazione …

L’analisi grafologica familiare aiuta a osservare la propria realtà interna ed esterna più obiettivamente per poter comprendere con trasparenza le dinamiche sottese.
In questo modo ogni componente può interagire con consapevolezza relativamente al proprio ruolo e creare un clima sereno e favorevole all’espressione e quindi alla partecipazione di ognuno.

L’analisi familiare è sempre orientata a valorizzare le risorse di ciascuno per favorire la consapevolezza, la responsabilità e di conseguenza l’apertura al cambiamento e alla crescita.

si occupano del settore:

Consulenza peritale

Perizia grafica su base grafologica

Il perito grafico accerta la veridicità di una scrittura, per questo può operare sia all’interno delle Istituzioni sia nel privato.

Può essere interpellato direttamente da chi ha la necessità di identificare l’autore di una firma, di un testamento, di un manoscritto in genere.
Chi richiede questo servizio può avere la necessità di dimostrare di non aver mai firmato un determinato documento, che la sua firma è stata falsificata, oppure desidera capire chi può aver scritto una lettera anonima.

Quando si nutrono dei dubbi su una firma o su una scrittura, sull’autenticità di un documento compromettente, e non si sa se sia consigliabile intentare una causa legale, la soluzione migliore è quella di chiedere un parere preliminare.

si occupano del settore: